TUTTO CIO CHE VUOI SAPERE SUL SAT
 
IndicePortaleRegistratiAccedi
BENVENUTI IN SAT-HELP
Ultimi argomenti
Gennaio 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividi | 
 

 Guida PASSO PASSO all’ installazione di un’ immagine su AZBOX PREMIUM HD PLUS COMBO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
gogo
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 2670
Data d'iscrizione : 19.08.17
Età : 61
Località : Buia

MessaggioTitolo: Guida PASSO PASSO all’ installazione di un’ immagine su AZBOX PREMIUM HD PLUS COMBO   Lun Set 25, 2017 10:06 am

ENIGMA 2 sull’ AZBOX PREMIUM HD PLUS COMBO.
ATTENZIONE: L’ installazione di ENIGMA2 sull’ AZBOX HD PREMIUM, porta al
DECADIMENTO della GARANZIA. Noi della MultimediaBlog.info non ci riteniamo
RESPONSABILI di eventuali danni arrecati ai vostri ricevitori.
Ricordiamo inoltre che la presente guida è stata stilata al solo scopo di STUDIO.
Dopo questa DOVEROSA introduzione, iniziamo con l’ installazione.
COSA SERVE:
– Un decoder AZBOX PREMIUM PLUS HD COMBO.
– Un computer collegato alla rete
– Il software (installato nel PC) FILEZILLA CLIENT
– Il software AZUp 2.1.6
– Una pen-drive da almeno 2 Gb formattata in FAT32
– Un’ immagine ENIGMA2 scaricata dalla rete. Noi abbiamo redatto questa
guida utilizzando la OPENRSI 2.1 ed il relativo KERNEL AZBOXHD-KERNEL-160328
– Il file Official_To_E2 ed il file Back_To_Official.
Appena abbiamo tutto l’ occorrente, diamo inizio alle danze…
Per prima cosa, sarebbe cosa BUONA fare un BACKUP del decoder,
per poterlo ripristinare nel caso decidessimo di voler tornare indietro
e non dover reinstallare da zero le liste canali o i PLUGIN installati.
Ovviamente, se non vi interessa salvare nulla, SALTATE pure questo passaggio.
PASSO 1 – Facciamo il BACKUP.
Colleghiamo il decoder alla rete, utilizzando un cavo lan connesso alla porta ethernet.
Accendiamo il decoder e con il telecomando, portiamoci sulla voce del menu: INTERNET
poi clicchiamo su SETUP e attendiamo che il decoder si connetta ed acquisisca
l’ indirizzo IP. Questo ovviamente se vogliamo utilizzare la funzione DHCP.
Diversamente dovremo inserire manualmente l’ indirizzo IP della nostra rete.
Come vediamo, il decoder ha preso l’ indirizzo 192.168.1.114.
Portiamoci quindi su NETWORK SERVICE ed abilitiamo tutte le 5 voci.
Per fare questo, basta posizionarsi sulla voce prescelta e dare OK dal telecomando.
Prima di procedere oltre, dobbiamo creare una cartella sul nostro PC che chiameremo
BACKUP (o come ci pare…). Preferibilmente nel DESKTOP, ma qualunque posizione
ovviamente va bene. L’ importante è ricordarsi il percorso.
Lanciamo FILEZILLA ed inseriamo i dati richiesti per la connessione:
HOST: 192.168.1.114
Nome Utente: root
Password: azbox
Quindi cliccare su “CONNESSIONE RAPIDA”.
FILEZILLA è diviso in 2 finestre. Su quella di sinistra abbiamo le cartelle del nostro PC,
dove selezionare la cartella BACKUP creata in precedenza mentre su quella di DESTRA
vengono visualizzate le cartelle presenti all’ interno dell’ AZBOX PREMIUM PLUS.
Selezionare quindi le cartelle DISKK2 e PLUGIN e trascinare nella finestra di SINISTRA.
Una volta che il trasferimento è terminato possiamo chiudere FILEZILLA e procedere con il
passo successivo.
PASSO 2 – Conversione da ORIGINALE ad ENIGMA2.
Estrarre il file patch.bin dal file zippato Official_To_E2.zip e copiarlo nella pennetta USB.
Inserire quindi la pennetta in una delle porte USB del decoder, spegne e riaccendere l’ apparecchio
e attendere che esca la schermata UPGRADE.
Selezionare USB e quindi avviare l’ aggiornamento. Attendere qualche minuto.
Al termine, il decoder si riavvia e sul display compare la seguente scritta: VFD 192.168.1.114.
Procediamo quindi con il terzo passaggio… il KERNEL.
PASSO 3 – Installazione del KERNEL.
Per prima cosa bisogna estrarre il kernel vero e proprio “patch_kernel.e2” dal file zippato
azboxhd-kernel-160328.zip.
Fatto questo, lanciare il programma AZup_2.1.6. Inserire l’ indirizzo IP del decoder, e spuntiamo
la casellina ONLY KERNEL. Premere il pulsante “GO !” che si trova nella casella “InstallE2/Kernel”.
Se tutto è andato bene, ci viene chiesto di selezionare il file contenente il KERNEL.
Inizia il trasferimento…. Attendere circa 4 minuti fino al completamento.
Al termine, l’ AZBOX si riavvia e torna la scritta VFD 192.168.1.114 sul display.
E anche il KERNEL è andato a posto… adesso andiamo al passo successivo…
PASSO 4 – Installazione dell’ immagine ENIGMA 2.
Sempre utilizzando AZup 2.1.6, togliamo la spunta da “ONLY KERNEL” e lasciamo tutte le
altre impostazioni di default. Clicchiamo quindi su “GO !” dentro la casella “InstallE2/Kernel”
ed alla richiesta selezioniamo il file “patch.e2” precedentemente estratto dal file zippato
OpenRSI-openpli-2.1-azboxhd-20120419.zip. Attendere il completamento.
Una volta terminata l’ installazione, il decoder si riavvia ed appare FINALMENTE la schermata
iniziale dell’ immagine che abbiamo installato. La OpenPLI for AZBOX.
Come avete visto, non è poi cosi’ difficile installare ENIGMA2 sull’ AZBOX HD PREMIUM PLUS.
Adesso non ci rimane altro che passare alla configurazione, esattamente come se se trattasse
di un Dreambox o di un suo Clone.

PASSO 5 – Riportiamo l’ AZBOX HD PREMIUMplus allo stato originale.
Tornare indietro, ovviamente è possibile. Ed è anche piu’ semplice che installare ENIGMA2.
Per prima cosa, dobbiamo estrarre “patch.e2” dal file zippato: Bach_To_Official.zip.
Lanciare AZup_2.1.6 e lasciando TUTTE le impostazioni di default, cliccare su “GO !” che
si trova nella casella “Install E2/Kernel“. Alla richiesta, dare il percorso del file appena estratto.
Attendere i soliti 3/4 minuti… ed al termine, spegnere il decoder.
Inserire nella porta USB la pennetta, con il file di nostro gradimento, come ad esempio
la versione 0.9.5309, riaccendiamo il decoder e seguiamo la procedura solita per l’ installazione.
Considerazioni Finali.
Andata e ritorno nel mondo ENIGMA2 con un decoder che ha dell’ incredibile.
L’ AZBOX HD PREMIUM PLUS combo.
Ovviamente, una volta installata l’ immagine ENIGMA2, non ci siamo limitati a disinstallarla.
L’ abbiamo provata e riprovata. E ci ha veramente soddisfatti appieno. Anche l’ installazione
dei vari PLUGIN, come ad esempio la CCcam, è risultato MOLTO semplice. Basta infatti
scaricare tutti i PLUGIN aggiornati e poi selezionare e installare quello che piu’ ci aggrada.
Unica pecca, se volete, la mancanza dal pannello dei setting di VHANNIBAL ai quali siamo
particolarmente affezzionati. Ma abbiamo ovviato, installandoli da FTP con FILEZILLA.
Anche questa operazione è risultata MOLTO semplice. Basta infatti scaricare e scompattare
l’ ultima lista canali dal sito sìdi VHANNIBAL, poi inviare il file “satellite.xml” nella cartella
TUXBOX e tutti gli altri file nella cartella ENIGMA2. Riavviare e il gioco è fatto.
Torna in alto Andare in basso
 
Guida PASSO PASSO all’ installazione di un’ immagine su AZBOX PREMIUM HD PLUS COMBO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
aiuti in generale  :: DeCoDeR :: Altri Decoder-
Vai verso: